SVILUPPO DELLA PERSONALITA’



La Fotografia è uno straordinario strumento per agire sull’idea che si ha di sé e per modificarla consapevolmente.


Gli anni di esperienza ritrattistica - cioè di analisi e restituzione fotografica di volti e corpi e di attenta osservazione delle dinamiche comportamentali di fronte al fotografo - ha portato ad elaborare un’affinata e originale tecnica che aiuta a liberare, a far emergere, a riequilibrare le caratteristiche comunicative ed espressive della persona ritratta e a formare una nuova o rinnovata visione di sé.

Immagini e contenuti di questo sito web sono di Alberto Moretti Fotografo e pertanto protetti da diritto d’autore / Tutti i Diritti Riservati  ©

®  All Rights Reserved  / Images and contents of this web site are registered trademarks of Alberto Moretti. Unauthorized duplication is a violation of applicable laws

SVILUPPO DELLA PERSONALITA‘        HOME          SVILUPPO DELLA PERSONALITA‘ 2019

In una o due sedute di ritratto fotografico acquisirete una nuova consapevolezza, agendo - sotto l’azione della mia fotografia - sui vostri consueti codici comportamentali, acquisiti o stagnanti e da cui non riuscite a svincolarvi, o che sono semplicemente inconsapevoli ma non vi permettono di essere in equilibrio con voi stessi. Essi sono, la maggior parte delle volte, la vostra reazione al mondo esterno, che si tende a subire o anche a dominare con eccesso, costringendo a modi di sentirsi, di essere, di comportarsi che non sono propriamente vostri e che si manifestano con un’incerta percezione di sé.

Con questi incontri fotografici potrete scoprire come entrare in contatto con la parti più nascoste di voi, che ora non vedete o che, se già individuate, temete; per poi agire e liberare la vostra natura originaria. L’esercizio di azione e reazione alle dinamiche emozionali sollecitate dal fotografo vi farà comprendere, attraverso le risposte del vostro corpo, i rapporti tra questo e i vostri stati emotivi. Imparerete a percepirvi nello spazio come aveste un occhio esterno che vi guarda. Imparerete ad avere il dominio del vostro spazio corporeo e delle dinamiche che muovete negli altri.

Affronterete così, indirettamente ma con efficacia sorprendente, ogni area emotiva, dai timori relazionali all’eccessiva esuberanza, conducendovi a una nuova e consapevole forza che potrà farvi superare molto più agilmente ogni inconsapevolezza o incertezza di voi.

L’azione fotografica a cui vi sottoporrete - anche giocando - produrrà una serie di fotografie attraverso le quali  prenderete coscienza di come siete visti da fuori. Il vostro corpo, fotografato, vi dirà tutto. Alla fine del lavoro, poi, verificherete il vostro rafforzamento o cambiamento. E potrete desiderare di avere la vostra opera fotografica esclusiva.

Questa palestra dell’emotività è utile a tutti e il risultato è assicurato. A maggior ragione, questo lavoro è consigliato alle persone insicure, anche soltanto temporaneamente per vicende di vita; alle persone che, non piacendosi, hanno bisogno di credere a se stesse; a chi, per eccessiva sicurezza, narcisismo, carica aggressiva, vive eccessive reazioni negli altri, insoddisfazioni, problemi di varia natura nella quotidianità; alle persone che cercano il modo di sbloccare le potenzialità emotive che son certe di avere ma che non riescono ad esprimere; a tutte quelle persone che non sanno, o non credono, che tutta la loro pienezza, tutto il coraggio di essere intensamente se stessi (e di piacersi per questo) è soltanto rinchiuso in volumi da spalancare, in azioni corporee di cui essere attori consapevoli.

Il fotografo non è uno psicoterapeuta, non fa abuso di professioni altrui

ma attraverso la fotografia e le sue dinamiche aiuta lo sviluppo della personalità